Servizio momentaneamente sospeso per manutenzione.

Rubrica

Personale Strutture

Qualifica

Professori Associati

Indirizzo

VIA F. MARZOLO, 5 - PADOVA

Telefono

0498275365

Nata a Padova (PD) il 14.02.1980

Attuale Posizione Accademica
Dal 1 dicembre 2017 presta servizio presso il Dipartimento di Scienze dal Farmaco dell'Università di Padova in qualità di Professore associato (SSD CHIM/08).

Formazione e Carriera Accademica
• Laurea in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche conseguita con il massimo dei voti il 05.07.2005 presso l’Università degli Studi di Padova
• Dottorato di Ricerca in Scienze Molecolari, nell’indirizzo di Scienze Farmaceutiche, conseguito il 18.03.09
• Negli anni 2007-2008 svolge parte dell’attività di ricerca all'estero, frequentando il laboratorio del Prof. M. Bjönstedt, Direttore del Dept. of Laboratory Medicine, Division of Pathology del Karolinska Institutet Hospital di Stoccolma.
• Dal 2009 al 2012 svolge attività di ricerca presso il Dipartimento di Scienza Farmaceutiche di Padova.
• Da maggio 2012 a novembre 2017 presta servizio presso il Dipartimento di Scienze dal Farmaco dell'Università di Padova in qualità di Ricercatore universitario(SSD CHIM/08)

L’attività scientifica riguarda principalmente la scoperta e lo sviluppo di nuovi potenziali agenti antitumorali mirati a bersagli molecolari specifici e la caratterizzazione del meccanismo d'azione alla base dell’attività terapeutica di nuovi agenti ad azione antiproliferativa. L’attività di ricerca è focalizzata principalmente sullo studio delle proprietà chimico-farmaceutiche di complessi metallici (a base di Cu(I,II), Pt(II,IV), Au(I,III), Zn(II) e Ag(II)), composti polieterociclici e di derivati del selenio. Grazie alla messa a punto di opportuni modelli subcellulari, cellulari e animali è possibile valutare i) l’interazione dei nuovi derivati con i loro potenziali target biologici a livello molecolare, ii) il profilo di attività citotossica e genotossica in un opportuno pannello di linee cellulari umane, e, in alcuni selezionati casi, iii) l’efficacia antitumorale in vivo, la tossicità sistemica ed il profilo di biodistribuzione in modelli murini e chimerici uomo-topo. In particolare, questi studi hanno permesso di individuare, ove possibile, le opportune relazioni struttura-attività e di ottenere informazioni circa il meccanismo d’azione, l’efficacia farmacologica, la tossicità sistemica e/o d’organo ed il profilo di biodistribuzione.

Le ricerche sviluppate in questi anni si sono concretizzate in 80 lavori in extenso pubblicati su riviste peer-reviewed a diffusione internazionale (h index: 24), due capitoli di libro, nel deposito di due brevetti americani di interesse farmaceutico (US 9,220,705 e 9,114,149) e in oltre 100 comunicazioni a congressi nazionali ed internazionali (alcune delle quali su invito).

Avvisi

http://www.dfa.unipd.it/index.php?id=875

Orari di ricevimento

  • Il Martedi' dalle 9:30 alle 10:30
    presso Edificio A, piano terra, stanza n. 25
    Il docente riceve tutti i giorni su appuntamento (concordato via email).

Insegnamenti

Pubblicazioni

https://www.research.unipd.it/simple-search?query=valentina+gandin&location=&sort_by=score&order=desc&rpp=10&etal=0&filtername=publtypeh&filterquery=01+CONTRIBUTO+IN+RIVISTA&filtertype=equals#.WumXlpe-nIV

Area di ricerca

L'attività di ricerca è principalmente focalizzata sullo sviluppo di nuovi agenti antitumorali mirati a bersagli molecolari specifici, che siano dotati di migliori proprietà farmacologiche rispetto ai farmaci chemioterapici di riferimento.

In particolare, questi mirano ad individuare, ove possibile, le opportune relazioni struttura-attività e ad ottenere informazioni circa il meccanismo d’azione, l’efficacia farmacologica, la tossicità sistemica e/o d’organo ed il profilo di biodistribuzione.

Attualmente, i principali argomenti di ricerca sono:

Complessi di platino(IV) ad azione multitarget
Complessi metallici (non platino) mirati a target molecolari specifici
Derivati organici del selenio

Tesi proposte

Sono disponibili due posti di internato di tesi, a partire da maggio 2019, riguardanti lo studio della attività antitumorale di nuovi e selettivi inibitori della Tioredossina Reduttasi e della Proteina Disolfuro Isomerasi.