L’assistente del patologo: tecniche autoptiche, istologiche e molecolari in anatomia patologica e medicina legale

Master a.a. 2018/2019

 

Obiettivi: L'obiettivo del percorso formativo è accrescere il livello di autonomia operativa del personale tecnico di anatomia patologica. Tale obiettivo è coerente con il progetto di delegare a personale specialisticamente formato procedure di pertinenza non-medica con conseguente contrazione dei costi e dei tempi di refertazione. Obiettivi formativi e risultati di apprendimento: acquisizione del razionale del processo diagnostico in Anatomia patologica (AP), acquisizione di capacità di adottare scelte efficienti da applicare nella diagnostica della AP, acquisizione di abilità a operare scelte appropriate alle diverse situazioni tecniche/cliniche, acquisizione di abilità comunicative interdisciplinari, acquisizione dei fondamenti biologici-tecnici che consentono il miglioramento della performance diagnostica in AP.

Direttore: Massimo Rugge

Livello: 1

Durata: annuale

Periodo: novembre 2018 / settembre 2019

Modalità didattica: frontale

Lingua: italiano

Sede del Master: Dipartimento di Medicina – DIMED - Via Giustiniani, 2 - 35128 Padova

Posti disponibili: min: 5 / max: 8

Posti in sovrannumero per corsisti con disabilità: 1

Posti in sovrannumero per corsisti DAC LIST: 1

Contributo di iscrizione: euro 3.024,50 (prima rata: 1.824,50 euro / seconda rata: 1.200,00 euro)

Contributo d'iscrizione per corsisti con disabilità: euro 624, 50

Contributo d'iscrizione per corsisti DAC LIST: euro 624,50

Modalità di selezione: valutazione titoli, prova scritta e orale eventuali

Scadenza presentazione domanda di ammissione: 2 ottobre 2018

Sito web: www.medicinadimed.unipd.it

Per informazioni: 049 8272267
francesca.bortolami@unipd.it