Piano degli indicatori e risultati attesi di bilancio

Riferimenti normativi: art. 29 c. 2 del  d.lgs 33/2013 e ss.mm.ii.

Allo stato attuale, l'Ateneo non si è ancora dotato di un compiuto Piano di indicatori di Bilancio, in attesa dell'emanazione di precise istruzioni tecniche e di appositi modelli da parte del Dipartimento della Funzione Pubblica d’intesa con il Ministero dell’Economia e delle Finanze. Le linee guida per la predisposizione del Piano degli indicatori e dei risultati attesi di bilancio sono state pubblicate dal MIUR a settembre 2012 (DPCM 18/9/2012). Il Piano dell’Ateneo sarà predisposto non appena saranno emanati, come previsto dall’art. 8 del decreto, gli appositi provvedimenti del Dipartimento della funzione pubblica, d'intesa con il Ministero dell'economia e delle finanze, contenenti istruzioni tecniche e modelli da utilizzare nell’ottica di una redazione omogenea.

Tuttavia, le principali grandezze oggetto di monitoraggio da parte del MIUR sono sotto constante osservazione, con il risultato atteso di mantenere l'attuale posizione virtuosa. Tali indicatori fanno riferiferimento a:
- limite delle spese di personale;
- limite delle spese di indebitamento;
- sostenibilità economico finanziaria.

Ad oggi in questa sezione è possibile consultare per ciascun esercizio finanziario il documento di sintesi del conto consuntivo accompagnato dalla relazione del Rettore dove viene evidenziato il trend evolutivo delle macro voci di bilancio negli ultimi due-tre anni, con  valutazioni generali sulla gestione.Queste valutazioni generali sono anche presenti nella prima parte della Relazione del Rettore sulla gestione 2015, documento che accompagna il Bilancio Unico di esercizio 2015, entrambi pubblicati all’ind. http://www.unipd.it/trasparenza/bilancio-consuntivo.

Il file denominato "Strategie di sviluppo e settori di intervento", qui inserito per l’esercizio finanziario 2015, rappresenta l'introduzione alla Relazione del Rettore sulla gestione 2015.