La tessera sanitaria EHIC/TEAM

I cittadini provenienti da Paesi dell'Unione Europea, in Italia per turismo o studio, godranno di assistenza sanitaria utilizzando la tessera EHIC(e/o TEAM) rilasciati dal Paese di provenienza.

La tessera EHIC dà diritto alle cure urgenti e necessarie con l'accesso diretto alle strutture sanitarie in caso di qualsiasi necessità ci si dovrà rivolgere prima ad un medico di base (o medico di medicina generale - Mmg) tra quelli presenti nelle liste esposte presso ogni singolo distretto.
Il possessore della tessera non ha l'obbligo di scegliere un unico medico come avviene per i cittadini italiani, ma è libero di recarsi, ogni qualvolta sia necessario, da un medico diverso.

INDICAZIONI

Dopo la visita, che è sempre gratuita (se effettuata durante l'orario di apertura dell'ambulatorio), il medico, se lo ritiene necessario, può prescrivere:

  • visite specialistiche (per cui è dovuto il pagamento di un ticket che andrà pagato presso la struttura sanitaria dove viene eseguita la prestazione);
  • esami di laboratorio (per cui è dovuto il pagamento di un ticket che andrà pagato presso la struttura sanitaria dove viene eseguita la prestazione);
  • diagnostica strumentale (per cui è dovuto il pagamento di un ticket che andrà pagato presso la struttura sanitaria dove viene eseguita la prestazione);
  • farmaci (se di fascia A non è previsto il pagamento perchè a carico del servizio sanitario nazionale, salvo pagamento di ticket corrispondente alla "quota ricetta"; se di fasci C totalmente a carico dell'assistito).

La prescrizione viene fatta su ricetta rossa:

  • Sul frontespizio il medico riporterà cognome e nome del paziente e la prescrizione di quanto ritiene necessario.
    N.b. anche se il cittadino comunitario, per vari motivi, è in possesso del codice fiscale, questo non deve essere utilizzato per la compilazione della ricetta in quanto serve per identificare l'assistito al servizio sanitario nazionale (italiano).
  • Sul retro verranno scritti tutti i dati indicati nella tessera EHIC.

E' buona norma recarsi presso gli ambulatori dei medici durante l'orario di visita. in caso contario, il medico potrà chiedere il pagamento considerandola una "visita privata".

Elenco dei medici (sito Ullss 16)

In caso di urgenza, è necessario recarsi direttamente al Pronto soccorso esibendo la tessera EHIC in corso di validità (non scaduta).