Servizio civile regionale

Il Servizio civile regionale è aperto a tutti i cittadini italiani o comunitari residenti o domiciliati in Veneto. Nell'Università di Padova la prima esperienza di Servizio civile regionale è stata avviata nel 2007 e ha interessato 7 giovani nel settore delle biblioteche, della disabilità e dei musei; a oggi, l'Ateneo ha ospitato più di 100 volontari.

Il bando di selezione per il Servizio civile regionale 2015 è scaduto (10 marzo 2015 ore 14).

  Requisiti per la selezione

- Essere cittadini italiani o comunitari

- Essere residenti o domiciliati in Veneto

- Avere un'età compresa tra i 18 e i 28 anni

- Non essere stati condannati con sentenza di primo grado per delitti non colposi commessi mediante violenza contro persone o per delitti riguardanti l'appartenenza a gruppi eversivi o di criminalità organizzata

- Non avere già svolto il Servizio civile regionale

- Non avere rapporti di lavoro o di collaborazione retribuita a qualunque titolo con l'ente che realizza il progetto

 

  Compenso e condizioni

Può durare sei mesi o un anno, con un impegno settimanale fra le 18 e le 30 ore, secondo quanto previsto dai singoli progetti.

La retribuzione dipende dall'impegno settimanale, ed è di 15€ al giorno per un impegno di 30 ore a settimana; viene ridotta del 40% se l'impegno è di 18 ore a settimana; è ridotta in proporzione se il servizio prevede un impegno compreso tra le 18 e le 30 ore a settimana.

Bandi e progetti

Servizio alla Persona

Palazzo Storione,
riviera Tito Livio 6, 35122 Padova,
tel. 049.8273201 / 3840 / 3738 / 3594,
fax 049.8273592,
serviziocivile@unipd.it,
Orario: lunedì-venerdì 10-13, martedì e giovedì anche 15-16.30