Scienze e tecnologie agrarie

 

classe L25 - Scienze e tecnologie agrarie e forestali

Durata 3 anni

Accesso programmato

Sede Legnaro (PD)

Caratteristiche e finalità
Il corso fornisce conoscenze che garantiscono una gestione completa delle attività e delle problematiche relative alle produzioni agrarie, vegetali e animali, e del vivaismo ortofrutticolo. Forma inoltre figure professionali in grado di intervenire negli ambiti della sicurezza, della qualità e della salubrità delle produzioni e dell’agrosistema, con la riduzione degli sprechi e dell’impatto ambientale in un’ottica di sostenibilità. Conciliando gli aspetti di economia agraria ed etica, il corso fornisce, infine, le conoscenze fondamentali per la gestione della distribuzione e commercializzazione dei prodotti vegetali e zootecnici.

Materie di studio
Matematica, chimica generale e inorganica, biologia, chimica organica e biochimica, istituzioni di economia (agraria, forestale e ambientale), fisica, microbiologia agraria, pedologia e chimica del suolo, nutrizione e alimentazione animale, genetica agraria, agronomia generale, coltivazioni arboree e orticoltura, entomologia agraria, allevamenti zootecnici, meccanica agraria, economia ed estimo dell’azienda agraria, coltivazioni erbacee, patologia vegetale. Altre attività: esami a scelta, statistica applicata, lingua inglese, tirocinio.

Ambiti occupazionali
Il laureato può svolgere, a un livello di elevata qualificazione, mansioni organizzative e tecnico-gestionali nella filiera agroalimentare, nella commercializzazione dei prodotti, nella produzione di beni e servizi per l’agricoltura e la grande distribuzione. Inoltre può svolgere compiti all’interno dei numerosi organismi pubblici (regioni, province, comuni, consorzi, autorità territoriali, agenzie) e privati (studi, aziende) che si occupano di agricoltura e degli aspetti ecologico-ambientali connessi con l’attività agricola.
Il laureato può sostenere l’esame di abilitazione all’esercizio della professione di dottore agronomo e dottore forestale junior, perito agrario laureato e agrotecnico laureato.

Dalla triennale alla magistrale
Il corso dà accesso diretto al corso di laurea magistrale in Scienze e tecnologie agrarie, Scienze forestali e ambientali e Scienze e tecnologie animali.