Ristorazione personale tecnico amministrativo

Il personale tecnico amministrativo dell’Ateneo ha diritto alla pausa pranzo per i giorni in cui l’orario è effettuato con rientro pomeridiano.

Il ticket elettronico permette al personale di consumare il pasto, del valore massimo di € 7,00, utilizzando il proprio badge multifunzione nei locali convenzionati con la ditta CIR food nelle giornate lavorative con rientro pomeridiano. Vengono tassati solo i ticket elettronici effettivamente utilizzati.

Il dipendente può scegliere se usare il sistema di ticket elettronico tramite badge multifunzione oppure le mense convenzionate ESU senza effettuare alcuna prenotazione preventiva.

I buoni pasto cartacei della ditta Day Ristoservice maturati fino al 31 ottobre 2012 possono comunque essere utilizzati nei locali convenzionati con quella ditta fino ad esaurimento e comunque entro la data di scadenza del buono.

  Requisiti e modalità per il servizio di ticket elettronico e mense ESU

  • Orario di effettivo servizio: minimo 7 ore, esclusa la pausa pranzo
  • effettivo servizio prima della pausa pranzo: minimo 2 ore
  • effettivo servizio al rientro da pausa pranzo: minimo 2 ore
  • durata della pausa obbligatoria: minimo 30 minuti, di norma tra le 12.30 e le 14.30
  • i ticket elettronici maturati e caricati saranno usufruibili entro i tre mesi successivi
  • per ogni giornata lavorativa si matura un solo ticket.

Per avere diritto al servizio è necessario, prima di registrare l'uscita per la pausa pranzo, premere il tasto F1 (oppure 789) del lettore del tesserino magnetico per il rilevamento presenze. Una volta nel locale convenzionato, il pasto viene rilevato appoggiando il proprio badge multifunzione sull’apposito lettore POS.

  Approfondimenti sul ticket elettronico

  • Tassazione sul ticket elettronico da € 7,00

La tassazione è uguale a quella del buono pasto cartaceo, in quanto il ticket elettronico ha lo stesso valore di benefit del cartaceo e concorre quindi a formare il reddito del dipendente (il ticket elettronico non è mensa diffusa: il badge non contiene un valore monetario ma il numero di buoni maturati non commerciabili e spendibili solo presso gli esercizi convenzionati).

La tassazione verrà effettuata sulla parte eccedente i 5,29 euro e solo sui ticket elettronici effettivamente utilizzati.

  • Dove spendere il ticket eletttronico

Consultare periodicamente, in quanto in aggiornamento, l’elenco degli esercizi convenzionati con la ditta CIR food, reperibile in questa pagina web del sito web di Ateneo.

  • Ticket elettronico e sedi esterne

Il ticket elettronico vale per tutto il PTA (quindi anche per le sedi esterne di Treviso, Rovigo, Vicenza, Chioggia, Asiago) ed è utilizzabile negli esercizi convenzionati con la ditta CIR food (cfr. elenco esercizi convenzionati).

Il personale tecnico amministrativo, che da altre sedi si rechi occasionalmente a Vicenza per ragioni di servizio, può essere abilitato ad accedere alla mensa del relativo Centro Universitario, previo preavviso di un minimo di due giorni lavorativi, al fine di escludere possibili disservizi.

  • Pausa pranzo di norma dalla ore 12.30 alle ore 14.30

Nel Regolamento di Ateneo sull’orario di lavoro si indica la pausa pranzo DI NORMA dalle ore 12.30 alle ore 14.30: ciò significa che si è potuta effettuare e si potrà continuare ad effettuare la pausa pranzo compatibilmente con le proprie esigenze.

  • Orario lavorativo individuale da 7h 12min

L’orario individuale da 7h e 12 min non prevede la pausa pranzo essendo una tipologia di orario lavorativo continuativo. Il personale con questa tipologia di orario non matura il buono pasto se non saltuariamente per esigenze lavorative.

  • Quantità di ticket elettronici disponibili

Il CSIA ha elaborato un report, reperibile sul SIT, dove controllare giornalmente la propria situazione, ovvero sarà possibile verificare ogni giorno la propria disponibilità di ticket elettronici e quanti in scadenza a fine mese.

  • Periodo di congedo

Sarà possibile per i dipendenti in congedo continuato (per più di un mese) e giustificato (malattia grave, maternità, congedi parentali), congelare i ticket maturati che verranno riemessi quando il dipendente rientrerà in servizio attivo (su espressa richiesta del dipendente).

  • Dove utilizzare i buoni mensa ESU

I buoni mensa ESU possono essere utilizzati esclusivamente nelle mense convenzionate ESU.

  • Buoni mensa ESU cartacei in scadenza al 31/12/2013 e al 31/12/2014

Non è possibile effettuare sostituzioni o rimborso dei buoni pasto cartacei, sia Day che ESU, già emessi.

  • Eventuali segnalazioni di esercenti da convenzionare

Per segnalare locali esercenti, scrivere a economato@unipd.it


  Il portale CIR Food: lista dei locali convenzionati e registrazione delle timbrature

Il portale CIR Food, al quale si accede a mezzo autenticazione Single Sign On, informa in merito ai locali convenzionati della rete e alle timbrature del badge multifunzione rilevate presso gli esercenti.

Per ottenere la lista delle timbrature è necessario entrare nella sezione "Transazioni buono pasto" e compilare almeno un campo della finestra di dialogo, cliccando poi su "conferma".

Accesso al portale CIR Food

  Ristoranti universitari ESU

RistorESU San Francesco
via San Francesco 122

RistorESU Nord Piovego
viale G. Colombo 1

RistorESU Agripolis
viale dell’Università 16, Legnaro (PD)

Sito web ristorazione ESU

Servizio Stipendi e Trattamenti retributivi

Palazzo Storione,
riviera Tito Livio 6, 35123 Padova,
tel. 049.8273125,
fax 049.8273130,
amm.personale@unipd.it

Carta dei servizi