Spin-off

Lo spin-off universitario è una società di capitali fondata da un ricercatore per valorizzare commercialmente i risultati della propria attività di ricerca e le proprie competenze scientifico-tecnologiche, in cui l’Università può partecipare in qualità di socio. Dal punto di vista giuridico lo spin-off non è diverso da una normale società con fini di lucro e il ricercatore, diventando socio di un’impresa, riceve una quota degli utili.

L'Università favorisce la nascita degli spin-off, riconoscendoli tra gli strumenti principali per il trasferimento della tecnologia sul mercato. La condizione è che l'attività svolta sia nettamente distinta e non concorrenziale rispetto a quella istituzionale e commerciale che gli stessi ricercatori svolgono all'interno delle strutture universitarie.

  Avviare uno spin-off

L’Università fornisce consulenza in campo economico-gestionale ai proponenti degli spin-off, aiutandoli nella redazione del business plan e nei contatti con i partner industriali e finanziari.

Gli interessati sono invitati a prendere contatto con il Servizio Trasferimento di tecnologia per un primo incontro informativo. Successivamente essi dovranno presentare domanda alla Commissione Spin-off di Ateneo utilizzando l'apposito modulo, con gli allegati descritti nel Regolamento degli spin-off.

Gli spin-off possono trovare sede nell'incubatore universitario d'impresa Start Cube.

  Database degli spin-off

Raccolta di informazioni relative agli spin-off dell'Università di Padova.

  Commissione Spin-off

Numero: 748

Composizione:

Fabrizio Dughiero (Presidente)

Francesca Soramel

Stefano Merigliano

Jacopo Bonetto

Michele Drigo

 

Scadenza: 30 settembre 2019

Servizio Trasferimento di tecnologia

Palazzo Bo,
via 8 febbraio 2, 35122 Padova,
tel. 049.8273098,
fax 049.8273095,
trasferimento.tecnologia@unipd.it