Fondo per gli investimenti della ricerca di base (FIRB)

Il Fondo per gli investimenti della ricerca di base (FIRB) istituito presso il Ministero dell'istruzione, dell'università e della ricerca interviene a sostegno delle attività che mirano all'ampliamento delle conoscenze scientifiche e tecniche senza una diretta connessione a specifici ed immediati obiettivi industriali o commerciali (la cosiddetta ricerca di base).

Il fondo interviene in particolare a sostegno di:

  • progetti di ricerca di base di alto contenuto scientifico o tecnologico, anche a valenza internazionale;
  • progetti strategici di sviluppo di tecnologie pervasive e multisettoriali;
  • progetti di potenziamento delle grandi infrastrutture di ricerca pubbliche o pubblico-private;
  • proposte per la costituzione, potenziamento e messa in rete di centri di alta qualificazione scientifica, pubblici o privati, anche su scala internazionale.

  Normativa generale di riferimento

Decreto Ministeriale n.378/ric. 26 marzo 2004 (regolamento FIRB): Criteri e modalità procedurali per l'assegnazione delle risorse finanziarie del FIRB

Linee guida per la determinazione e la rendicontazione dei costi sostenuti

Futuro in Ricerca 2012 - Nuove linee guida per la determinazione e per la rendicontazione dei costi (trasmesso dal Miur il 10.12.2012)

Circolare 776/ricV: Modifiche e integrazioni normative al DM n. 378/ric del 26 marzo 2004 (regolamento FIRB)

Circolare n. 661/Segr/DGR/12 del 4 maggio 2012: Progetti FIRB – nuove modalità di verifica

Servizio Ricerca

via Martiri della libertà 8, 35137 Padova,
tel. 049.8271863 / 1867 / 1923 / 1924,
fax 049 8271911,
ricerca@unipd.it