Rettore

Rosario Rizzuto

Professore ordinario di Patologia generale
Dipartimento di Scienze biomediche
Segreteria: via 8 Febbraio, 2 - 35122 Padova
tel. 049.8273001 - fax 049.8273009
email: rettore@unipd.it

Nato a Roma il 15 aprile 1962. Laurea in medicina e chirurgia nel 1986; dottorato di ricerca in Biologia e patologia molecolare e cellulare. Ricercatore di Patologia generale (MED/04) a Padova (1992-1998), poi professore associato (1998-2002) a Ferrara e professore ordinario prima a Ferrara (2002-2008) e poi a Padova (2008-oggi). È stato preside della Facoltà di Farmacia a Ferrara (2006-2008) e direttore del Dipartimento di Scienze biomediche (2009-2015) e componente del Senato accademico (2012-2015) a Padova.

Ha pubblicato 304 articoli su riviste internazionali censite da Pubmed (più di 22000 citazioni, h-index 78, da ISI Web of Science) tra cui Science, Nature e Cell. È membro dell’Academia Europaea e della European Molecular Biology Organization (EMBO). La sua attività di ricerca è finanziata dalla UE (progetto ERC Ideas Advanced “Mitocalcium”), da AIRC, Telethon, dalle fondazioni Cariparo e Cariplo e dai ministeri dell’Istruzione e della Salute. Ha ricevuto il premio Chiara D’Onofrio, il Biotec Award, la Theodor Bucher medal e nel 2014 il premio Antonio Feltrinelli dell’Accademia dei Lincei.

orientarsi

NEWS

Incontro Giordani-Rizzuto. Prima visita del nuovo sindaco in Ateneo

13 July 2017

Padova e la sua università, un legame sempre più forte. Venerdì 14 luglio il nuovo sindaco di Padova Sergio Giordani, ha incontrato a Palazzo Bo il rettore dell’Ateneo Rosario Rizzuto. Un incontro molto cordiale, preceduto da un forte gesto simbolico voluto dal sindaco, un momento di raccoglimento davanti alla scultura del maestro Jannis Kounellis "Resistenza e liberazione", a ricordo della lotta contro il fascismo che ha visto l’università di Padova, unica in Italia, insignita con la medaglia d’oro al valor militare. Accanto alla scultura è stata messa una corona d’alloro a nome del Comune di Padova.

Leggi

Padova-Canton: un gemellaggio in vista grazie all'impegno di Unipd

17 July 2017

Sulla «via della Seta» fra il Veneto e Canton, un po’ come fatto da Marco Polo. A percorrere la strada, più di 700 anni dopo, è l’ateneo di Padova. E lo fa coinvolgendo il proprio territorio, tanto che dalla collaborazione accademica fra Canton e Padova sta per nascere un gemellaggio fra le due città. Ed è proprio simbolicamente a palazzo Bo che, il 17 luglio, si sono incontrate le delegazioni amministrative delle due città per gettare le basi del futuro gemellaggio. Entrambe le delegazioni erano guidate dai vicesindaci: per Padova c’era Arturo Lorenzoni, per Canton l’omologo Ma Wentian.

Leggi
>field_etichetta_box_lancio_news['und'][0]['value']; ?>

Da luogo della difesa a luogo di cultura: la caserma Piave campus universitario

6 June 2017

Un campus universitario nel cuore di Padova, a ideale completamento del quadrante ancora “sguarnito” da edifici dell’ateneo di Padova. È quello che diventerà – la promessa è nel giro di “poco tempo” per usare le parole del rettore Rosario Rizzuto – l’immensa area occupata dalla caserma Piave, edificio fino ad oggi di proprietà del ministero della Difesa, ora passato all’università di Padova. La firma del protocollo d’intesa, alla presenza del rettore, Rosario Rizzuto, del ministro della Difesa, Roberta Pinotti, del direttore dell’Agenzia del demanio, Roberto Reggi e del commissario straordinario del Comune, Paolo De Biagi, è avvenuta il 7 giugno 2017, in Aula magna.  

Leggi
>field_etichetta_box_lancio_news['und'][0]['value']; ?>

Online il nuovo portale dell'università di Padova

28 June 2017

Un nuovo sito di ateneo per l’università di Padova: più fruibile, con una grafica semplificata e più immediata, più rapido nella consultazione e con una particolare attenzione al lato social. Il portale ridisegnato è online dal 28 giugno 2017 e per il rettore, Rosario Rizzuto, si tratta di una implementazione che va di pari passo con i tempi e con quanto i navigatori chiedono a un sito Internet. “L’importante – spiega Rizzuto – non è solo avere dei contenuti, ma metterli in vetrina in modo efficace”. La nuova home page è più agile, con pochi scroll di mouse per arrivare a fondo pagina e regala ampi spazi a informazioni e fotografie sull’attività dell’ateneo in tutti i suoi campi.

Leggi

RASSEGNA

TG3 Veneto: La caserma Piave all'Università