Rappresentanze studentesche

Gli studenti sono chiamati, attraverso i loro rappresentanti, ad esprimere il loro parere in numerosi organi di gestione dell’Ateneo, e nelle principali strutture centrali e periferiche. Elezioni e prerogative dei rappresentanti sono riportate nel Regolamento generale di Ateneo.

  Senato Accademico

Il Senato Accademico formula proposte e pareri in materia di didattica, ricerca e servizi agli studenti, nonché pareri per il Consiglio di Amministrazione in materia di bilancio e programmazione. Tra i suoi compiti vi è anche l’attivazione di corsi, sedi, dipartimenti e scuole.

Lo Statuto prevede 5 rappresentanti degli studenti, uno dei quali deve essere un dottorando.

  Consiglio di Amministrazione

Il Consiglio di Amministrazione ha funzioni di indirizzo strategico, di gestione e controllo dell’attività amministrativa, finanziaria ed economico-patrimoniale dell’Ateneo.

Lo Statuto prevede 2 rappresentanti degli studenti.

  Nucleo di Valutazione

Il Nucleo di Valutazione dell’Ateneo ha il compito di verificare e valutare la qualità e l’efficacia dell’offerta didattica e dell’attività di ricerca.

Lo Statuto prevede almeno 1 rappresentante degli studenti.

  Consiglio di Amministrazione dell’Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario

L’Azienda Regionale coordina gli interventi per assicurare agli studenti in particolari condizioni economiche la possibilità di studiare, fornendo aiuti finanziari, servizi abitativi, di ristorazione e iniziative a carattere culturale.

 

http://www.esu.pd.it/it/Pagine/default.aspx

  Commissione didattica di Ateneo

La Commissione formula valutazioni e proposte su tutto quanto riguardi l’organizzazione dell’attività didattica.

Lo Statuto prevede 3 rappresentanti degli studenti, designati dal Consiglio degli studenti.

  Commissione disabilità e handicap

La Commissione opera per conto del Consiglio di Amministrazione.

  Comitato per le Pari Opportunità

Il Comitato è un organismo rappresentativo del personale tecnico amministrativo, dei docenti e degli studenti, con il compito di contribuire allo sviluppo di condizioni di effettiva pari opportunità tra uomini e donne all'interno dell'Università. È composto da membri eletti su base paritetica, con un mandato triennale per il personale tecnico e docente, biennale per gli studenti.

  Comitato per lo Sport Universitario

Il Comitato segue gli indirizzi di gestione degli impianti sportivi, nonché i programmi di sviluppo e promozione delle attività sportive.

  Osservatorio per la formazione specialistica post-lauream

L’Osservatorio ha compiti di valutazione, promozione e monitoraggio  delle Scuole di specializzazione. 

Lo Statuto prevede 3 rappresentanti degli specializzandi di area sanitaria e 1 rappresentante degli specializzandi per ogni Scuola di Ateneo presso cui sono coordinate le Scuole di specializzazione di area sanitaria.

  Consiglio dei Corsi di studio

Per ogni Consiglio, lo Statuto prevede una rappresentanza degli studenti, nei termini indicati dal Regolamento generale di Ateneo.

  Consiglio di Dipartimento

Per ogni Consiglio, lo Statuto prevede una rappresentanza di dottorandi e assegnisti, nei termini indicati dal Regolamento generale di Ateneo. Per decisioni legate alla didattica, è prevista anche una rappresentanza degli studenti, eletta al loro interno dai rappresentanti degli studenti dei Consigli di corso di studio afferenti al dipartimento.