Psicologia dell’invecchiamento

 

Master Anno accademico 2015/2016

Direttore: Rossana De Beni

Livello: 2

Crediti: 60

Lingua: italiano

Durata: annuale

Contributo di iscrizione: 2.774,50 Euro

Prova di ammissione: valutazione titoli

Informazioni: 049 8276617 master.invecchiamento@unipd.it

Sito web:  masterinvecchiamento.psy.unipd.it

Struttura proponente: Dipartimento di Psicologia Generale - DPG

Obiettivi: il Master ha come obiettivo la preparazione dei professionisti nelle tre principali aree della psicologia dell'invecchiamento. Il corsista apprenderà conoscenze e competenze specifiche rispetto: alla valutazione multidimensionale per poi applicare e implementare interventi di riabilitazione e ri-attivazione cognitiva, motivazionale, emotiva e di personalità (area di psicologia generale); alla gestione del colloquio anamnestico e psicodiagnostico con la persona anziana, con il familiare e il caregiver, e all’utilizzo di test, così come al counseling e sostegno psicologico all'anziano e alla sua famiglia; alle risorse e potenzialità dell'anziano e del suo ambiente, quindi dei servizi a loro rivolti per potere attuare percorsi di formazione che prevengano il burden negli operatori (area della psicologia del lavoro e delle organizzazioni).

Sbocchi occupazionali: La figura professionale formata nel Master può trovare sbocco in servizi come RSA, centri diurni, all’interno di progetti territoriali e comunali per la prevenzione del decadimento cognitivo e per l’invecchiamento attivo. Inoltre può essere inserita in strutture di ricerca finalizzate sia alla diagnosi sia al trattamento delle patologie e associazioni che si occupano di anziani e dei loro diritti.

Requisiti: Per i titoli di ammissione dettagliati consultare il singolo avviso di selezione