Prorettore al patrimonio artistico, musei e biblioteche

Promuove e coordina una strategia complessiva per la valorizzazione del patrimonio artistico e museale dell’Ateneo con particolare attenzione al potenziamento della presenza sul territorio e presso le istituzioni. Assicura il coordinamento alle attività del Sistema Bibliotecario di Ateneo.
Incarico conferito con decreto del rettore n. 2414 del 04.10.2016

Attività svolte

Giovanna Valenzano

prorettore Giovanna Valenzano

Professoressa ordinaria di Storia dell’arte medievale

Dipartimento dei Beni culturali: archeologia, storia dell'arte, del cinema e della musica (DBC)

giovanna.valenzano@unipd.it 

 

 

 

Nata a Milano il 12 dicembre 1961.

Laureata a Padova nel 1985, dottoressa di Ricerca a Ca’ Foscari, ricercatrice dal 1993 a Udine, poi professore associato. Responsabile in vari progetti Prin, ha partecipato al progetto Europeo CEC (2007-13) e pubblicato voci per l’Enciclopedia di Storia dell’Arte Medievale Treccani, articoli scientifici in riviste di classe A, libri e saggi per Electa-Mondadori, Jaca Book, Picard, Marsilio, Viella, su opere, artisti e cantieri medievali. Partecipa all’editorial board di “Hortus Artium medievalium. Journal of the International Research Center for Late Antiquity and Middle Ages” e al comitato scientifico di “Saggi e Memorie di Storia dell’Arte” e di “Storia dell’arte medievale”.

Presidente del Corso di Laurea in Storia e Tutela dei Beni culturali dell’Università di Padova (2002-08), dal 2008 al 2011 ha diretto la Scuola di specializzazione in Beni storici artistici. Coordinatrice della commissione scientifica di area 12 (2006-08), direttrice del Dipartimento di Storia delle arti visive e della musica (2009-2011) e del Dipartimento di beni culturali: archeologia, storia dell’arte, del cinema e della musica (2012-2015). Ha collaborato con musei, soprintendenze, fondazioni e SRL per progetti di catalogazione, mostre e restauri.

Componente del Comitato Permanente ex art. 6 L.R. n. 15 del 1994 della Regione Veneto (2008-11, 2012-15). Ha fatto parte di comitati scientifici di convegni e mostre internazionali (Barcelona 2004: Mediterraneum. El esplendor del mediterraneo medieval s. XIII-XV; Montpellier 2004: Vivre au palais à Montpellier et en Languedoc an Moyen âge; Bruxelles-Gand 2007: Francia Media). Nel 2009 Visiting Research Fellows dalla Japan Society for the Promotion of Science per una ricerca sui problemi conservativi e espositivi della scultura lignea di età medievale (con lezioni magistrali nelle università di Tokyo, Nagasaky e Sapporo). Fa parte della Medieval Accademy of America e dell’Accademia Galileiana di Scienze Lettere e Arti.

Pubblicazioni

 

Download