Scienze dell'educazione e della formazione (Rovigo)

Corso di laurea

Classe: L-19 - Scienze dell'educazione e della formazione

Durata: 3 anni

Sede: Rovigo

Lingua: Italiano


- EDUCAZIONE DELLA PRIMA INFANZIA
- EDUCAZIONE SOCIALE E ANIMAZIONE CULTURALE

Programmato

Posti per cittadini comunitari e non comunitari regolarmente soggiornanti in Italia: 180

Posti riservati ai cittadini non comunitari residenti all'estero: 5

Avviso di ammissioneDownload

Prospetto TasseDownload

Il corso in breve

Caratteristiche e finalità
Il corso fornisce conoscenze, abilità e competenze per elaborare, realizzare, gestire e valutare progetti educativi orientati agli interventi sociali e di comunità, sia nel settore pubblico che nel privato. Dopo il primo anno comune, il corso propone due curricula ben distinti, entrambi nettamente professionalizzanti. Il curriculum in Educazione della prima infanzia prepara lo studente a progettare ambienti e interventi educativi con i bambini da 0 a 3 anni, mettendosi in relazione con le famiglie e con gli altri operatori della comunità locale. Il curriculum in Educazione sociale e animazione culturale prepara al lavoro nei servizi socio-educativi (a contatto con minori, anziani, persone con disabilità, giovani in difficoltà, immigrati) e nel settore dell'animazione culturale e ambientale. L'attività didattica prevede anche seminari specifici tenuti da professionisti del settore, uscite sul territorio e un tirocinio formativo.

Ambiti occupazionali
I laureati nel curriculum Educazione della prima infanzia potranno svolgere la propria attività nei servizi pubblici o privati finalizzati all'intervento educativo con bambini da 0 a 3 anni (servizi educativi per l’infanzia: nido, micronido e sezione primavera) e al sostegno alla genitorialità (spazi gioco, centri per bambini e famiglie, servizi educativi in contesto domiciliare).
I laureati del curriculum Educazione sociale e animazione culturale potranno svolgere attività di educatore e animatore socio-educativo nelle strutture pubbliche e private che gestiscono e/o erogano servizi sociali e socio-culturali (residenziali, domiciliari, territoriali) previsti dalla legge 328/2000 e riguardanti famiglie, minori, anziani, soggetti detenuti nelle carceri, stranieri, nomadi, e servizi culturali, ricreativi, sportivi (centri di aggregazione giovanile, biblioteche, mediateche, musei), nonché servizi di educazione ambientale (parchi, ecomusei, agenzie per l'ambiente).

Dalla triennale alla magistrale
Il corso dà accesso ai corsi di laurea magistrali in "Management dei servizi educativi e formazione continua" e "Culture, formazione e società globale", secondo le modalità che saranno indicate negli specifici avvisi di ammissione.

Scheda completa del corso