Infermieristica

Corso di laurea

abilitante alla professione sanitaria di infermiere

Per conoscere il numero di posti previsto per ogni sede è necessario consultare la "scheda completa del corso" raggiungibile a fine pagina.

 

Classe: L/SNT1 - Professioni sanitarie, infermieristiche e professione sanitaria ostetrica

Durata: 3 anni

Sedi: Conegliano, Feltre, Mestre, Mirano, Monselice, Montecchio Precalcino, Padova, Portogruaro, Rovigo, Treviso

Lingua: Italiano


- GENERICO - SEDE DI MESTRE (VE)
- GENERICO - SEDE DI MONTECCHIO PRECALCINO (VI)
- GENERICO - SEDE DI TREVISO
- GENERICO - SEDE di CONEGLIANO (TV)
- GENERICO - SEDE di FELTRE (BL)
- GENERICO - SEDE di MIRANO (VE)
- GENERICO - SEDE di MONSELICE (PD)
- GENERICO - SEDE di PADOVA
- GENERICO - SEDE di PORTOGRUARO (VE)
- GENERICO - SEDE di ROVIGO

Programmato

Posti per cittadini comunitari e non comunitari regolarmente soggiornanti in Italia: a seconda della sede

Prospetto TasseDownload

Il corso in breve

Caratteristiche e finalità
Lo studente acquisisce competenze per fornire assistenza infermieristica in ambito ospedaliero, residenziale, domiciliare e ambulatoriale. Alla fine del suo percorso formativo sarà in grado di riconoscere i bisogni di assistenza infermieristica, sia a livello individuale che collettivo, valutare il livello di funzionalità e autonomia dell'assistito, formulare gli obiettivi, scegliere percorsi di assistenza infermieristica coerenti con lo stato di salute e le capacità di autonomia dell'assistito, attuare interventi infermieristici di prevenzione, cura, riabilitazione/riattivazione e palliazione/accompagnamento, di natura tecnica, educativa e relazionale; applicare prescrizioni diagnostico-terapeutiche.
Il corso prepara lo studente a elaborare con la persona e la famiglia progetti educativi per sviluppare abilità di autocura, sostenere l'apprendimento di pazienti all'autogestione dei problemi assistenziali, educare i caregiver alla gestione dei problemi della persona assistita. Inoltre, fa acquisire abilità utili a valutare la qualità dell'assistenza, ad affrontare le problematiche etiche, deontologiche e giuridiche nell'ambito assistenziale e non ultimo sviluppa capacità di autoapprendimento.

Ambiti occupazionali
L'infermiere può esercitare la sua professione in strutture e servizi socio-sanitari, pubblici o privati, quali ospedali, istituti di ricerca, residenze per anziani o disabili, assistenza domiciliare, servizi per l'emergenza e servizi ambulatoriali come dipendente o come libero professionista.
Le principali funzioni del laureato sono la prevenzione delle malattie, l'assistenza di malati e disabili di tutte le età e l'educazione terapeutica; inoltre svolge attività di studio e ricerca, didattica e consulenza professionale.

Dalla triennale alla magistrale
Il corso dà accesso al corso di laurea magistrale in Scienze infermieristiche e ostetriche, secondo le modalità che saranno indicate nello specifico avviso di ammissione.

Scheda completa del corso