Ingegneria gestionale

Corso di laurea

Classe: L-9 - Ingegneria industriale

Durata: 3 anni

Sede: Vicenza

Lingua: Italiano

Accesso libero con prova

Posti riservati ai cittadini non comunitari residenti all'estero: 10

di cui studenti cinesi: 2

Avviso di ammissioneDownload

Prospetto TasseDownload

Il corso in breve

Caratteristiche e finalità
Il corso in Ingegneria Gestionale forma una figura professionale che unisce solide conoscenze nelle metodologie di base (matematica, fisica e informatica) e nelle principali discipline ingegneristiche a competenze nella gestione dei processi, sviluppando capacità di analizzare e risolvere i problemi gestionali e organizzativi a essi relativi. Il carattere distintivo dell'ingegnere gestionale, così apprezzato dal mondo del lavoro, è la capacità di coniugare al meglio le competenze tecnologiche tipiche dell'ingegnere industriale con le competenze economiche, organizzative e gestionali, riuscendo in questo modo ad affrontare problemi complessi di natura trasversale e interdisciplinare.

Ambiti occupazionali
Il laureato trova occupazione nelle imprese di tutti i settori industriali, nelle imprese di servizi, nella consulenza e nelle amministrazioni pubbliche. Gli ambiti professionali principali sono nei processi produttivi e logistici, negli acquisti, nella valutazione economica e finanziaria dei progetti d'innovazione, nell'organizzazione e gestione delle attività di marketing e commerciali.

Dalla triennale alla magistrale
Il corso permette l'accesso al corso di laurea magistrale in Ingegneria Gestionale, secondo le modalità indicate nello specifico avviso di ammissione.

Scheda completa del corso