Animal care

Corso di laurea

Contatti

cdl.animalcare@unipd.it
prof. Lieta Marinelli lieta.marinelli@unipd.it

Sito web del corso (lingua inglese)

Classe: L-38 - Scienze zootecniche e tecnologie delle produzioni animali

Durata: 3 anni

Sede: Legnaro

Lingua: Inglese


- LAB ANIMAL
- WILD ANIMAL

Programmato

Posti per cittadini comunitari e non comunitari regolarmente soggiornanti in Italia: 35

Posti riservati ai cittadini non comunitari residenti all'estero: 4

Avviso di ammissioneDownload

Prospetto TasseDownload

Il corso in breve

Caratteristiche e finalità
Il corso è rivolto a studenti italiani e stranieri interessati alle tematiche della cura degli animali in contesti nazionali e internazionali, con un percorso formativo che non ha eguali nell'area mediterranea dell'Europa.
Il corso di laurea in Animal Care è di respiro internazionale, ed ha come obiettivo principale l'acquisizione di conoscenze, abilità e competenze che permettano agli operatori di prendersi cura degli animali e del loro benessere in contesti diversi, ma secondo un punto di vista primariamente rivolto al singolo animale.
Elemento qualificante del corso di studio è l'integrazione di aspetti culturali previsti dalla classe di laurea con quelli relativi alla etologia, al benessere, al riconoscimento dello stress e del dolore, alla bioetica e alle tecniche di comunicazione. Mentre l'approccio alle tematiche e alle tecniche trasversali alle specie animali viene proposto a tutti gli studenti, l'approfondimento di tematiche per categorie specifiche di animali (tra cui gli animali da laboratorio, gli animali selvatici, gli animali utilizzati a fini ricreativi) avverrà attraverso l'identificazione di percorsi formativi mirati, come i piani di studio e le attività di tirocinio.
Per favorire un contesto didattico orientato all'internazionalizzazione saranno realizzati consorzi a livello europeo allo scopo di promuovere programmi Erasmus Mundus con borse di studio per frequentare l'intero corso universitario. È prevista l'attivazione di accordi bilaterali Erasmus + per favorire la mobilità degli studenti per tirocini e tesi di laurea all'estero.

Ambiti occupazionali
Il laureato in Animal Care svolge compiti di cura dell'animale e di tutela del suo benessere. La funzione nel contesto di lavoro varia a seconda dell'ambito considerato, andando dall'addetto alla cura della fauna selvatica in ambiente controllato (sia per scopi educativi e di ricerca, sia per scopi di conservazione), al collaboratore nell'ambito di attività a supporto del medico veterinario, del biologo, dello zoologo o all'esperto di monitoraggio e gestione degli animali destinati ad attività ricreative, educative, sportive, di ricerca e di assistenza. Inoltre, la formazione ricevuta permetterà al laureato di raccordare e integraregli interventi promossi da professionisti più specializzati (medico veterinario, biologo, zoologo) che operano nell'ambito della cura dell'animale.


Dalla triennale alla magistrale
Il corso di laurea in Animal Care da accesso a:
- qualsiasi corso di laurea magistrale offerto dalle università italiane nella classe LM-86 Scienze zootecniche e tecnologie animali
- Corsi di laurea di secondo livello offerti da università straniere. Questa opzione è strettamente collegata agli accordi bilaterali con altri Paesi che promuovano la mobilità degli studenti.

Scheda completa del corso