Psicologia dello sviluppo e dell'educazione

Corso di laurea magistrale

Classe: LM-51 - Psicologia

Durata: 2 anni

Sede: Padova

Lingua: Italiano

Programmato

Posti per cittadini comunitari e non comunitari regolarmente soggiornanti in Italia: 116

Posti riservati ai cittadini non comunitari residenti all'estero: 4

di cui studenti cinesi: 2

Avviso di ammissioneDownload

Il corso in breve

Caratteristiche e finalità
La laurea magistrale in Psicologia dello sviluppo e dell'educazione prepara all'esercizio della professione di psicologo, previo svolgimento di un tirocinio post laurea di un anno, il superamento di un esame di Stato e la iscrizione all'albo degli psicologi - Sezione A.
Fornisce strumenti teorici e pratici per l'intervento psicoeducativo, abilitativo, riabilitativo e di counseling nella scuola, in contesti clinici, nei Servizi del territorio e nella comunità più allargata. I contenuti dei corsi mirano a far acquisire metodi e tecniche di assessment e intervento applicabili in situazioni di difficoltà, disagio, disabilità ed emergenza che interessano il bambino/ragazzo e la sua famiglia. Tali contenuti permettono pertanto la comprensione degli aspetti funzionali della persona, cioè degli apprendimenti, dei comportamenti, delle capacità cognitive e linguistiche nello sviluppo tipico e nei momenti critici dello sviluppo, sia duraturi e stabili come in vari casi di sviluppo atipico, sia transitori come momenti di crisi o situazioni di emergenza.

Ambiti occupazionali
Il laureato potrà accedere alla professione di psicologo (con possibilità di svolgere la professione psicoterapeutica previa specializzazione). Lo psicologo dello Sviluppo e dell'Educazione potrà operare nei seguenti ambiti: (a) promozione del benessere nei contesti educativi: famiglia, asilo nido e scuola; (b) interventi in situazioni di svantaggio socioculturale e linguistico; (c) assessment e intervento nell'ambito delle difficoltà e i disturbi dell'apprendimento; (d) assessment e intervento nell'ambito delle disabilità evolutive e dei disturbi dello sviluppo; (e) interventi nei contesti di emergenza; (f) counseling rivolto a genitori, insegnanti e altri professionisti nell'ambito dello sviluppo tipico e atipico, e dell'apprendimento.
Il laureato in Psicologia dello Sviluppo e dell'Educazione acquisisce competenze teoriche e metodologiche utili anche per successivi percorsi di formazione post-lauream, tra cui il dottorato di ricerca, in ambito nazionale e internazionale.

Scheda completa del corso