Indicatore della Situazione Economica Equivalente - ISEE

Per richiedere le diverse agevolazioni economiche previste (tra cui la borsa di studio regionale, le collaborazioni a tempo parziale e la riduzione delle tasse per reddito, ma anche altri benefici come l’alloggio e le tariffe ridotte per la ristorazione) lo studente deve richiedere il rilascio dell’attestazione ISEE, l’indicatore che riassume la sua situazione economica-patrimoniale tenendo conto dei redditi, del patrimonio e della numerosità del proprio nucleo familiare.

Il calcolo dell’ISEE può essere richiesto per via telematica direttamente all’INPS o ad un Centro di Assistenza Fiscale (CAF) o ad altri enti competenti, specificando nella richiesta che si necessita dell’ISEE per le Prestazioni per il Diritto allo Studio Universitario.

I tempi di rilascio del nuovo ISEE sono previsti tra i 12 e i 15 giorni lavorativi dal momento della presentazione della Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU).

Dopo aver presentato la DSU lo studente deve compilare e confermare la Richiesta di Agevolazioni Economiche Unica, disponibile nelle proprie pagine Uniweb alla voce “Diritto allo studio, certificazioni di disabilità/dislessia, corsi estivi” scegliendo le agevolazioni di cui intende beneficiare, rispettando tassativamente i termini stabiliti dai bandi delle agevolazioni a cui intende accedere.

Una volta confermata, la domanda non potrà più essere modificata direttamente dallo studente mediante la procedura web. Eventuali richieste di modifica dei dati inseriti andranno effettuate mediante la trasmissione del modulo di variazione disponibile a fondo pagina.

 

  Studenti stranieri

Gli studenti stranieri:

  • con nucleo familiare residente all’estero
  • residenti in Italia, con un reddito da lavoro inferiore ad euro 6.500, e con nucleo familiare residente all’estero

devono richiedere il calcolo dell’ISEE parificato esclusivamente presso il CAF AIC convenzionato con l’Ateneo in Via Belzoni 48/50 – tel. 049.772167 - email: iseeparificatounipd@gmail.com.

Documentazione da presentare al CAF per ottenere l’ISEE parificato:

  • una certificazione che definisca la composizione del nucleo familiare
  • la certificazione dei redditi complessivi percepiti nel 2014 da tutti i componenti il nucleo familiare maggiorenni o quella di disoccupazione
  • la certificazione dei patrimoni mobili e immobili posseduti al 31/12/2015 da tutti i componenti il nucleo familiare, in particolare, nel caso di possesso di abitazioni, la metrature delle stesse.

Tutti i documenti devono essere rilasciati dalle competenti autorità del Paese dove i redditi sono stati prodotti e i patrimoni posseduti, e devono essere tradotti in lingua italiana dalle Autorità diplomatiche italiane competenti per territorio (Ambasciate o Consolati).

Gli studenti provenienti da Paesi nei quali esistano difficoltà per il rilascio della documentazione da parte dell’Ambasciata o del Consolato italiano all’estero possono richiederla alle rappresentanze diplomatiche o consolari estere in Italia e farla legalizzare dalla Prefettura.

Download

Servizio Diritto allo studio e tutorato

via del Portello 31, 35129 Padova,
Call centre tel. 049.8273131,
fax 049.8275030,
service.studenti@unipd.it,
Orario: lunedì e venerdì 10-12.30, martedì 10-12.30 e 15-16.30, giovedì 10-15 / mercoledì chiuso