Ingegneria civile

LM-23 - Classe delle lauree magistrali in Ingegneria civile

Accesso con requisiti

Sede Padova

Caratteristiche e finalità
Il corso fornisce approfondite conoscenze sia nell'ambito delle scienze di base che delle scienze proprie dell'ingegneria civile. La figura dell'ingegnere civile magistrale opera ai più alti livelli sia nella libera professione che nelle imprese e nella pubblica amministrazione, anche in ambito europeo, unendo sinergicamente capacità e conoscenze tecnico-ingegneristiche a capacità organizzative e di coordinamento. Dispone di adeguate competenze nella progettazione avanzata e innovativa, rispettivamente di strutture di fondazione, costruzioni in sotterraneo, opere di sostegno e in terra, interventi per la stabilizzazione di movimenti franosi, o di opere idrauliche per la difesa e per l'utilizzazione e lo sfruttamento delle risorse idriche o di strutture portanti di edifici, di ponti e di viadotti, o per sistemi e infrastrutture di trasporto, nonché delle capacità di individuare e seguire approcci interdisciplinari nella soluzione dei problemi dell'ingegneria. 

Materie di studio
Scienza e tecnica delle costruzioni, geotecnica, strade e trasporti, idraulica e costruzioni idrauliche. 

Ambiti occupazionali
Gli ingegneri civili si inseriranno negli ambiti professionali relativi ai diversi aspetti della progettazione complessa di opere e infrastrutture civili, della produzione, gestione e organizzazione di strutture tecnico-commerciali, della pianificazione, gestione e controllo di sistemi urbani e territoriali. In particolare, i principali sbocchi professionali sono rappresentati da: enti pubblici e privati preposti alla costruzione e alla gestione di opere civili (ad esempio amministrazioni pubbliche, società concessionarie, società di gestione); uffici tecnici di imprese di costruzione e manutenzione operanti nel campo dell'ingegneria civile; società di progettazione e consulenza; libera professione, in forma autonoma o associata in gruppi interdisciplinari di progettazione nei campi dell'ingegneria civile, dell'architettura e dell'ingegneria edile; uffici o enti per la ricerca e l'innovazione nel settore delle strutture e dei materiali operanti in ambito pubblico o privato.

Dalla triennale alla magistrale
Accesso diretto da
università di Padova
Ingegneria civile ex DM 270/04
Ingegneria civile ex DM 509//99
Accesso con requisiti per le lauree diverse da quelle elencate.
In ogni caso è richiesto un volto di laurea pari ad almeno 84/110