Università inclusiva

Disabilità narrate

8 marzo 2017

La prof.ssa Annalisa Frisina ha organizzato l'evento dal titolo 'Le disabilità narrate'.
L'intervento di Elisa Arfini (Ph.D., Università di Bologna) è partito da una precisa concezione – mutuata dai disability studies britannici – di disabilità: una diversità morfologica che diventa svantaggio solo quando il risultato dell’interazione tra persone e barriere diventa sfavorevole a causa di una società disabilitante. Le politiche della disabilità si sono potute sviluppare solo quando è stato superato un approccio caritatevole e\o medicalizzante, ovvero quando le persone direttamente interessate hanno potuto essere coinvolte in prima persona nelle politiche di inclusione relative al lavoro, all’educazione, all’accessibilità dei trasporti e dei luoghi pubblici, e più in generale per l'accesso ai diritti civili che si esercitano nella sfera pubblica. L'intervento si è concluso sottolineando l'adeguatezza dell'intervista narrativa per progettare azioni di ricerca che possano – a partire dalla complessità dei percorsi biografici – favorire l'attuazione di politiche inclusive.