Università e scuola

ragazza al computer

Università e scuola

Voto elettronico per le prossime elezioni delle rappresentanze degli studenti

16 maggio 2018

Sarà per la prima volta elettronico il voto per eleggere le rappresentanze degli studenti dell’università di Padova (qui le istruzioni per il voto).

Indette per martedì 22 e mercoledì 23 maggio prossimi, le votazioni designeranno le nuove rappresentanze degli studenti per il biennio 2018-2020 nel Senato accademico, nel Consiglio di amministrazione dell’università di Padova, nelle scuole di ateneo, nei consigli di corso di studio, nel Comitato per lo sport universitario, nel Consiglio di amministrazione dell’Azienda regionale per il diritto allo studio universitario e nell’International Student Council e avverranno esclusivamente con sistema di voto elettronico, sia tramite postazioni fisse sia con accessibilità da remoto.

Attraverso i pc presenti all’interno delle postazioni fisse individuate dall’Ateneo, coordinate da un unico seggio elettorale centrale, gli studenti potranno votare in entrambe le giornate dalle 9 alle 18.
Per chi invece scegliesse l’opzione da remoto sarà possibile votare dalle 9 alle 21 di martedì 22 maggio e dalle 6 alle 20 di mercoledì 23 maggio connettendosi ovunque ci sia un collegamento Internet. Per avere accesso al voto sarà necessario ottenere attraverso il sito web dell’università una password temporanea che resterà valida per l’intera sessione di voto da utilizzare in combinazione al proprio username istituzionale.

Potranno votare per i rappresentanti dell’International student council, organismo che rappresenta gli studenti internazionali presso l’ateneo di Padova, tutti gli studenti internazionali regolarmente iscritti e appartenenti a una dei sei aree geografiche indicate nel sito web dell’Ateneo, che siano in regola con il pagamento delle tasse.

Per le elezioni dei cinque rappresentanti nel Senato accademico potranno votare invece, per quattro seggi, tutti gli studenti regolarmente iscritti ai corsi di studio e alle scuole di specializzazione; per il restante seggio, tutti gli studenti regolarmente iscritti ai corsi di dottorato di ricerca.
Per le elezioni delle rappresentanze nel Consiglio di amministrazione dell’università, nel Comitato per lo sport universitario e nel Consiglio di amministrazione dell'Azienda regionale per il diritto allo studio universitario, hanno diritto di voto tutti gli studenti regolarmente iscritti ai corsi di studio, alle scuole di specializzazione e ai corsi di dottorato di ricerca; per le elezioni delle rappresentanze nel Consiglio della scuola di ateneo e nei consigli dei corsi di studio potranno votare tutti gli studenti regolarmente iscritti ai corsi di studio coordinati presso la Scuola di ateneo.
Tutti coloro che intendono votare devono essere in regola con il pagamento delle tasse.