Ateneo News

Ateneo News

Primavera Unipd: un bilancio

21 marzo 2016

“Abbiamo cercato di far capire quanto conti davvero l’università nella crescita e nel futuro del Paese: un futuro che si costruisce con scelte strategiche mirate”. Così il rettore dell’università di Padova Rosario Rizzuto ha presentato il bilancio di “Orgoglio e pregiudizio”, la manifestazione del 20 e 21 marzo con cui Padova ha aderito alla mobilitazione Crui “Per una nuova primavera delle università”.

L’Italia, ha spiegato Rizzuto, è l’unico Paese europeo ad aver registrato un decremento del numero di studenti dal 2005. Il rettore ha sottolineato i dati fortemente negativi sull’accesso degli studenti al sistema universitario: oggi in Italia vengono assegnate 120.000 borse di studio, contro le 620.000 della Francia; nel nostro Paese è laureato il 19% della forza lavoro, contro il 39% del Regno Unito. “Giornate come queste - ha detto Rizzuto - hanno un doppio obiettivo: crescita all'interno dell'ateneo e affermazione all'esterno”.

“Orgoglio e pregiudizio” si è concluso il pomeriggio del 21 marzo, con un dibattito in Archivio antico su “Università, un bene comune per il futuro del Paese” che ha visto politici e giornalisti confrontarsi con la comunità accademica.

Consulta i documenti presentati nell'assemblea generale della mattina del 21 marzo

La fotogallery