Ateneo News

Ateneo News

A lezione di cucina con Unipd: al via la prima edizione di EduChef

12 ottobre 2017

Quale luogo migliore della Sala da Pranzo del rettorato per presentare EduChef, progetto di educazione alimentare rivolto a studentesse e studenti universitari fuori sede che autonomamente gestiscono la propria quotidianità alimentare. Gli studenti possono fruire del servizio di mense universitarie o rivolgersi agli esercizi commerciali della città, ma gran parte dei pasti vengono consumati tra le mura domestiche. EduChef mira a comunicare agli studenti universitari i principi di una corretta alimentazione che consente di preservare il benessere a tavola, insegnando a cucinare, con comodità e semplicità prodotti sani e del territorio.

Promosso dal delegato del rettore per lo sport, il benessere e il merchandising, Antonio Paoli, in collaborazione con Ascom Padova e Alì supermercati, il programma di EduChef prevede quattro edizioni composte di cinque appuntamenti serali ciascuno, dalle ore 19.30 alle ore 22.30, dal lunedì al venerdì, presso le sedi dell’Accademia delle Arti e dei Mestieri Alimentari, per un totale di 15 ore formative, a partire dal 16 ottobre. “Il percorso di educazione alimentare prevede incontri con chef – spiega Antonio Paoli – Si tratta di un approccio pratico-laboratoriale alla cucina, con un “esame” finale e la consegna di un attestato di partecipazione”.

Un’iniziativa unica nel panorama italiano con una risposta al di sopra delle più rosee aspettative: i 60 posti disponibili (15 per ciascuna edizione) sono stati prenotati tutti nei primi 50 minuti dall'apertura delle iscrizioni. Visto il grande successo dell'iniziativa, il secondo appuntamento (dal 23 al 27 ottobre) con EduChef potrà essere seguito sul web in diretta streaming e con la traduzione in LIS (Lingua dei segni). Per gli studenti interessati è ancora possibile iscriversi, ma solamente in lista di attesa nel caso in cui qualche partecipante decida di non presentarsi. “Sarebbe bello riuscire ad offrire agli studenti altre opportunità per partecipare a future edizioni” ha osservato Matteo Canella, responsabile Affari generali di Alì supermercati, azienda che fornisce i prodotti per i corsi di cucina. 

“Eventi di questo genere – ha sottolineato Michele Ghirardo, vice presidente Ascom Padova – permettono di mettere in comunicazione i mondi del pubblico e del privato, di fare rete connettendo l'università alle realtà del suo territorio”.

Luca Vecchiato, direttore tecnico di EduChef, ha esposto brevemente il menu offerto agli studenti: apprendere la corretta conservazione degli alimenti, la preparazione dei sughi, i segreti di un buon panino, imparare a cucinare le verdure, preparazione semplice ed efficace di primi, secondi piatti e dessert. Il tutto con una particolare attenzione all'utilizzo di ingredienti sani e possibilmente a chilometro zero.