Ateneo News

Ateneo News

Kids University, bambini alla scoperta della scienza

4 ottobre 2017

Avvicinare le nuove generazioni alla scienza, stimolando la passione per la conoscenza e la curiosità verso il mondo della ricerca. Con questi presupposti l’università di Padova, in collaborazione con Pleaidi, lancia la seconda edizione di Kids University, un format didattico internazionale rivolto a bambine e bambini tra gli 8 e i 13 anni.

Dal 16 al 20 ottobre le classi con i loro insegnanti potranno entrare nelle aule universitarie e partecipare a una lezione tenuta da chi ogni giorno fa ricerca e lavora nei laboratori e nei musei dell’ateneo. Sono più di 130 le attività in programma a cui le scuole del territorio hanno aderito, con 3.500 alunne e alunni, e che spaziano nei diversi campi del sapere: dalle arti alle scienze, dall’economia alla statistica, dal diritto alla salute.

Oltre al programma didattico del mattino, la manifestazione prevede molte iniziative rivolte alle famiglie nel pomeriggio, alle quali è possibile iscriversi dal 3 ottobre all’indirizzo www.kidsuniversitypadova.it.

 Il 16 e il 20 ottobre alla Specola bambine e bambini saranno guidati alla scoperta dell’astronomia osservativa con il laboratorio Planetario alla Specola, mentre martedì 17 ottobre al Centro Universitario Sportivo potranno mettersi alla prova in due sport, scegliendo tra atletica leggera e judo, rugby e scherma, hockey su prato e lotta, ultimate frisbee e basket. Mentre i ragazzi provano gli sport, gli adulti potranno partecipare a un incontro su Alimentazione corretta e esercizio fisico: un investimento per il futuro dei nostri figli, per informarsi sull’importanza di una buona alimentazione e dell’attività fisica per la salute.

Un vero e proprio studio radiofonico sarà invece allestito al Caffè Pedrocchi con la Kids radio e piccoli giornalisti mercoledì 18 ottobre. Bambine e bambini saranno guidati dagli speaker di RadioBue.it, la webradio universitaria, e dalle giornaliste di Prime Pagine a realizzare interviste ai ricercatori presenti e a scegliere le canzoni da trasmettere. Non mancherà nemmeno un Science snack bar dove poter fare uno spuntino a base di esperimenti e dimostrazioni con l’aiuto di esperti e il coinvolgimento degli adulti.

Magia e chimica saranno le protagoniste di uno spettacolo che si terrà all’Orto botanico, I Magichimici: saranno eseguiti trucchi in modo scanzonato e spassoso, con sottofondo musicale, luci coinvolgenti e la partecipazione del pubblico. Lo stesso giorno, giovedì 19 ottobre, l’ingresso all’Orto sarà gratuito per bambini e bambine e a prezzo ridotto per gli adulti accompagnatori (5 euro).

In occasione del bimillenario dalla morte di Tito Livio, il 20 ottobre a Palazzo Bo si potrà assistere a una lettura animata di alcuni passi tratti da Tito Livio. Storie di ieri e di oggi e, al termine, visitare il teatro anatomico costruito nel 1595.

Di pomeriggio sarà inoltre possibile visitare i musei universitari e partecipare ai laboratori proposti. Ad aprire le porte a grandi e piccini saranno i musei di Scienze archeologiche e d’arte, di Geologia e paleontologia, di Medicina Veterinaria, dell’Educazione, di Storia della fisica, di Zoologia, di Botanica e il museo di macchine “E. Bernardi”.

La manifestazione si concluderà con la cerimonia di sabato 21 ottobre, che prevede la consegna simbolica dei “diplomi di laurea” da parte del rettore a chi avrà partecipato con le scuole e il lancio del tocco.

Il programma completo delle iniziative (con possibilità di prenotazione) è consultabile sul sito web: www.kidsuniversitypadova.it