Ateneo News

Ateneo News

Incontro Giordani-Rizzuto. Prima visita del nuovo sindaco in Ateneo

14 luglio 2017

Padova e la sua università, un legame sempre più forte. Venerdì 14 luglio il nuovo sindaco di Padova Sergio Giordani, ha incontrato a Palazzo Bo il rettore dell’Ateneo Rosario Rizzuto. Un incontro molto cordiale, preceduto da un forte gesto simbolico voluto dal sindaco, un momento di raccoglimento davanti alla scultura del maestro Jannis Kounellis "Resistenza e liberazione", a ricordo della lotta contro il fascismo che ha visto l’università di Padova, unica in Italia, insignita con la medaglia d’oro al valor militare. Accanto alla scultura è stata messa una corona d’alloro a nome del Comune di Padova.

"Durante l’incontro ho fatto personalmente a Sergio Giordani l’augurio di buon lavoro mio e di tutto l’Ateneo. È stato un incontro piacevole e molto cordiale, nel quale abbiamo parlato della nostra splendida città – afferma il rettore dell’Università di Padova, Rosario Rizzuto –. Conveniamo infatti entrambi su un dato di fatto che non mi stanco mai di ricordare: Padova è una città straordinaria che ha grandi risorse ed eccellenze al proprio interno, con tutte le carte in regola per essere ottimisti sul futuro.

Al nuovo sindaco ho ribadito come l’Ateneo continuerà a collaborare con l’Amministrazione comunale per valorizzare al massimo la città. Lo faremo mettendo a disposizione le nostre risorse, capacità: ovvero quel grande capitale di persone e idee che rendono forte, ogni giorno, l’Università di Padova. Vogliamo insistere sullo sviluppo della terza missione, declinata nel significato più ampio del termine in innovazione tecnologica, salute e cultura. È un obiettivo importante da raggiungere giorno dopo giorno, perché vogliamo essere co-protagonisti nel costruire la Padova del futuro, come abbiamo dimostrato, ad esempio, con progetti quali la riqualificazione del Cus di via Corrado e l’acquisizione della Caserma Piave. Padova e il suo Ateneo sono indissolubilmente legati: con questa consapevolezza offriamo al sindaco, e quindi a tutti i cittadini di Padova, il nostro contributo».

«È con vero piacere che ho incontrato oggi il rettore Rosario Rizzuto – afferma il sindaco di Padova Sergio Giordani-. L'Università è una delle eccellenze assolute di Padova, ed è sempre stata motore di crescita, culturale, sociale e politica non solo della nostra città, ma di tutto il Paese, guadagnando anche per questo suo impegno, la medaglia d'oro al valor militare- unico Ateneo in Italia- per la lotta contro il fascismo.  Ho voluto perciò, prima del mio incontro con il Rettore, deporre una corona d'alloro alla targa che ricorda la lotta e il sacrificio contro la dittatura di tanti studenti e professori, a partire dal Rettore di allora Concetto Marchesi.

Ho assicurato al rettore che la mia amministrazione collaborerà in maniera convinta ed entusiasta con l'Università nel solco dei valori così ben riassunti dal motto dell'Ateneo “Universa universis patavina libertas”.  Lavoreremo in stretta sinergia per assicurare a Padova il ruolo che merita nel contesto internazionale.  Sviluppo, attrattività, cultura, saperi, in una parola il futuro, saranno le leve sulle quali ci impegneremo assieme per una città migliore, anche grazie alle enormi capacità delle donne e degli uomini che già rendono grande la nostra Università e che vanno coinvolti pienamente in un pensiero comune di rilancio della nostra comunità. Ci accomuna l'idea che dobbiamo contribuire a progettare assieme il domani di questa città con uno sguardo che va al di là dell'arco temporale dei nostri incarichi istituzionali, ma costruisce un percorso solido e condiviso anche per chi giungerà dopo di noi».

giordani e rizzuto a palazzo bo