Eventi

Eventi

Eresia ed ortodossia nel restauro

Dal 28 giugno 2016 al 1 luglio 2016

Il convegno rappresenta un momento di approfondimento delle riflessioni critiche sui fondamenti delle discipline e delle pratiche della conservazione, per rafforzarne la presenza e l’azione nella società contemporanea.  Non si tratta di decidere se debba prevalere il rispetto per una “ortodossia” frutto di una lunga storia o se si debba piuttosto lavorare per il suo radicale scardinamento e superamento “eterodosso”. In realtà, l’eventuale “eresia” di nuove riflessioni ideali, d’inedite proposte progettuali, sperimentazioni scientifiche o applicazioni tecniche è riconoscibile solo rispetto a un patrimonio di riferimenti “ortodossi”, già dati e diffusamente accettati.

Il convegno Scienza e Beni Culturali  si propone di superare gli attuali rischi di marginalizzazione del restauro, o quelli speculari di un suo semplice sfruttamento strumentale, ad opera di altri protagonisti che spesso agiscono per interessi e scopi assai lontani dalla tutela e dalla salvaguardia. Per farlo, tuttavia, dobbiamo per primi individuare la parte ancora vitale degli apparati ideali e operativi ricevuti in eredità dal passato anche recente, distinguendola dalle loro stanche e formalistiche applicazioni e valorizzando anche ciò che, a prima vista, può apparire “eretico”, errato e condannabile.

 

Dove: Casa della Gioventù - via Rio Bianco, 6 - Bressanone (Bz)
Quando: 28 giugno - 1 luglio 2016
Approfondimenti: sito web