Fotoracconto

Torna alla home

Dopo l'8 settembre. La Resistenza non armata dei militari italiani internati

L’8 settembre 1943 segna il tragico destino di circa ottocentomila militari italiani che, considerati traditori dai tedeschi dopo l'armistizio con gli anglo-americani, furono deportati nei lager nazisti e sottoposti a ogni tipo di vessazione.

Nella mostra "Internati Militari Italiani (I.M.I.) - la vita nei Lager nazisti"  (Scuderie di Palazzo Moroni a Padova, 8 settembre - 1° ottobre 2017) la narrazione di questa pagina di storia poco conosciuta della seconda guerra mondiale è affidata a dipinti, disegni e fotografie realizzati, spesso in maniera clandestina, dai militari italiani internati.

Foto a sinistra: Eco Aniello, "Il sipario di ferro"


A cura di Chiara Mezzalira

Scopri