Gestione ambientale strategica - GAS

 

Master Anno accademico 2015/2016

Direttore: Antonio Scipioni

Livello: 1

Crediti: 60

Lingua: italiano/inglese

Durata: annuale

Contributo di iscrizione: 3.800,00 Euro

Prova di ammissione: valutazione titoli

Informazioni: 049 8275539 cesqa@unipd.it

Sito web: www.cesqa.eu

Struttura proponente: Dipartimento di Ingegneria Industriale - DII

Obiettivi: le tematiche relative alla gestione del cambiamento climatico, alle fonti di energia rinnovabili, all’efficienza energetica, nonché la gestione della variabile ambientale continuano a essere di attualità e in grado di creare concrete opportunità nel mercato del lavoro. In questi anni di crisi economica, infatti, l’andamento del settore della green economy continua a essere il più favorevole. Il Master intende formare una figura professionale polivalente nel management ambientale, che sappia coniugare le più innovative metodologie di misurazione delle problematiche ambientali con quelle di carattere gestionale, creando economie di scala in grado di realizzare una gestione ambientale strategica. L’obiettivo è fornire competenze di auditing ambientale, uso razionale dell’energia, life cycle mangement (carbon e water footprint), gestione della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro. Il Master, in continuo aggiornamento, tiene conto dell'evoluzione normativa italiana e delle nuove competenze richieste in questo campo.

Sbocchi occupazionali il Master forma una figura polivalente nell'ambito del management ambientale, che trova il suo collocamento professionale nell'industria, nei ruoli manageriali interni ad un'organizzazione e nel settore della consulenza e dei servizi. Il Master fornisce competenze adeguate a svolgere attività di sviluppo e implementazione dei sistemi di gestione ambientale (SGA); identificare e interpretare i requisiti legislativi nazionali; condurre audit per gli SGA; ottenere la qualifica di esperto in gestione dell'energia; utilizzare gli strumenti di comunicazione ambientale e di responsabilità sociale d'impresa; sviluppare e implementare i sistemi per monitorare le emissioni climalteranti; formazione di base di life cycle management e il footprinting; formazione di base in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro.

Il Master prevede l'attivazione di corsi singoli

Requisiti: Per i titoli di ammissione dettagliati consultare il singolo avviso di selezione