Expo Days

A partire dal 14 gennaio 2015, iniziano a Padova gli Expo Days, un’iniziativa unica che si svolge nel contesto dell’articolata partnership scientifica tra Expo2015 e l’Università di Padova. Con cadenza settimanale, ogni mercoledì pomeriggio alle 17 fino all’inaugurazione dell’Esposizione Universale milanese, si succedono sedici incontri rivolti al grande pubblico sui temi di interesse di Expo, con particolare attenzione alla biodiversità e all’alimentazione.

Nati dalle idee progettuali provenienti dall’Ateneo e dalle sue eccellenze nella ricerca, gli Expo Days si occupano di storie e di viaggi del cibo, del cibo nell’arte, nella letteratura e nel cinema, del cibo come esperienza sensoriale, di sicurezza alimentare, di cibo e infanzia, di disordini alimentari, di fisica nucleare nel cibo, di produzione e riutilizzo del cibo, di agricoltura sostenibile, di biodiversità agricola e del suo valore, delle geografie degli alimenti e di molti altri interessanti temi da condividere in modo interattivo e partecipativo.

Da maggio a ottobre 2015, una selezione di otto proposte provenienti dall’Ateneo si candida a essere ospitata a Milano proprio all’interno dell’Esposizione Universale, nell’auditorium del Parco della Biodiversità di Expo, a testimonianza del ruolo scientifico internazionale dell’Università di Padova sui temi di Expo2015.

Tutti gli Expo Days di Padova sono a ingresso libero fino a esaurimento posti, ma è consigliata la prenotazione.
E' possibile iscriversi solo nei giorni immediatamente precedenti l'evento scelto.

L'Università di Padova, inoltre mette a disposizione degli studenti biglietti a tariffa ridotta (10 euro) per Expo 2015. La procedura per l’acquisto è disponibile in Uniweb esclusivamente dal 10 al 30 aprile.

Programma degli Expo Days

14 gennaio 2015
Storie di cibi, di donne e di uomini nell’antichità

21 gennaio 2015
Cibo e viaggiatori a Padova al tempo di Galileo

28 gennaio 2015
Il cibo nell’arte e nella letteratura

4 febbraio 2015
Il cibo e le diversità

11 febbraio 2015
Il cibo e i sensi

18 febbraio 2015
Mangiamo sicuro

25 febbraio 2015
Nutrire il futuro: i nostri bambini

4 marzo 2015
Obesità: tra abbondanza e privazione

11 marzo 2015
Dai campi alla tavola: l’atomo nel piatto

18 marzo 2015
Evoluzione, produzione, distruzione e riutilizzo del cibo

25 marzo 2015
Per un’agricoltura sostenibile

1 aprile 2015
Noi e i diversi: gli animali

8 aprile 2015
Zone agricole e biodiversità italiana

15 aprile 2015
I molteplici valori della biodiversità

22 aprile 2015
Geografie del cibo

29 aprile 2015
Il cibo nel cinema

2-5 Settembre 2015
Chiusura degli Expo Days
Il cibo e la città

 

 

  Incontri promossi dall’Università degli studi di Padova e proposti nel palinsesto eventi di EXPO2015

Maggio/ottobre 2015
Auditorium del Parco della Biodiversità di Expo - Milano

  • Il grano. La nascita di una commodity e di un mercato globale tra Otto e Novecento (Carlo Fumian)
  • Scienza e alimentazione nella società: i diritti nel piatto e la disputa sulle biotecnologie alimentari (Federico Neresini).
  • Mettiamo i diritti nel piatto. Diritto e biodiritto alimentare: un esperimento mentale di diritto, genetica e gastronomia (Massimo Facchinetti).
  • Una “Palestra di botta e risposta” sulle biotecnologie alimentari (Adelino Cattani)
  • Gusto e cervello: scegliere con le emozioni o con le convenzioni? (Lorella Lotto, Michela Sarlo, Giulia Buodo, Enrico Rubaltelli, Daniela Palomba, Rino Rumiati)
  • La co-evoluzione fra il cibo e Homo sapiens (Dietelmo Pievani)
  • L’antropologia del cibo (Paolo Scarpi, Donatella Schmidt)
  • Il ritorno dei boschi nelle aree urbane abbandonate: una nuova risorsa (Tommaso Sitzia, Thomas Campagnaro, Giovanni Trentanovi)
  • Boschi abbandonati e boschi distrutti: il difficile rapporto dell’Italia con le risorse forestali della montagna e con quelle dei tropici (Davide Pettenella, Laura Secco, Mauro Masiero, Diego Florian)
  • Le politiche paesaggistiche tra vincoli e opportunità per l’agricoltura (Nicoletta Ferrucci, Tiziano Tempesta, Brunella Bellè, Gilberto Bedini, Ilaria Tabarrani, Marco Brocca, Emilio Bertoncini)
  • Parchi, orti e giardini: nuove opportunità dalla terra (Francesca Della Vecchia, Antonella Pietrogrande)