Esoneri e incentivi

Esoneri dal pagamento delle tasse universitarie per iscritti ai corsi di studio

  Per i laureandi di dicembre 2016

Tutti gli studenti iscritti ai corsi di laurea triennale, magistrale e magistrale a ciclo unico, che intendono laurearsi entro il 31 dicembre 2016, non devono pagare la prima rata di 568,50 euro per l'a.a. 2016/17.  Lo studente che presenta domanda di laurea e paga la relativa imposta di bollo e che per un imprevisto non consegue il titolo entro dicembre, paga la prima rata tardivamente senza applicazione della mora (negli altri casi viene applicata d’ufficio per pagamenti tardivi, come previsto dal prospetto tasse).

  Per studenti idonei alla borsa di studio regionale

  • Agli studenti iscritti al primo anno dei corsi di studio che conseguono 20 cfu entro il 10/08/2017 è riservato un esonero totale
  • Agli studenti iscritti al primo anno dei corsi di studio che non conseguono 20 cfu entro il 10/08/2017 è riservato un esonero parziale (tassa di iscrizione, tassa regionale, 50% dei contributi studenteschi)
  • Agli studenti iscritti regolari agli anni successivi al primo è riservato un esonero totale
  • Agli studenti iscritti al primo anno oltre la durata normale del corso è riservato un esonero parziale (tassa di iscrizione, tassa regionale, 50% dei contributi studenteschi). 

  Per studenti disabili

  • Agli studenti disabili con invalidità compresa fra il 66% e il 100% o con riconoscimento di handicap ai sensi della legge n. 104, è riservato un esonero totale, che comporta per gli studenti il solo pagamento dell’imposta di bollo, dell’assicurazione e della tassa regionale per il diritto allo studio
  • Agli studenti disabili con invalidità compresa fra il 50% e il 65% e ISEE pari o inferiore a € 25.000,00, è riservato un esonero parziale, che comporta l’esenzione dal versamento dei contributi studenteschi previsti in seconda e terza rata.

La domanda si intende presentata con la segnalazione della propria disabilità nella propria area personale Uniweb e con la successiva consegna della certificazione al Servizio Disabilità e Dislessia (Via Portello 23/25 o via fax al numero 049/827.5040) almeno 5 giorni lavorativi prima del termine per il versamento della tassa di iscrizione.
Ulteriori informazioni e modulistica

  Per studenti lavoratori

Agli studenti impegnati in attività lavorative, con reddito annuo percepito nel 2015 o nel 2016 di almeno 3.500,00 euro, è riservata una riduzione del 10% della tassa d’iscrizione e dei contributi studenteschi per un numero massimo di anni pari alla durata normale del corso di laurea + 3.

La domanda di esonero parziale si intende presentata spuntando l’apposita casella di segnalazione del proprio status di studente lavoratore nella “Richiesta di Agevolazioni Economiche Unica”, disponibile nella propria area riservata Uniweb.

La domanda deve essere compilata e confermata entro il termine del 30/11/2016.

  Per studenti detenuti

Agli studenti detenuti degli istituti penitenziari del Triveneto, si applica un esonero parziale, che comporta il pagamento di un’unica rata pari a 148,50 euro.

  Per studenti appartenenti allo stesso nucleo familiare

Agli studenti contemporaneamente iscritti all’a.a. 2016/17 e appartenenti allo stesso nucleo familiare con ISEE sino ad euro 30.000,00 è riservata una riduzione di 100,00 euro, che viene applicata d’ufficio.

La domanda di esonero parziale si intende presentata spuntando l’apposita casella di segnalazione del proprio status di componente di nucleo familiare con ulteriori familiari iscritti per il medesimo anno accademico all’Ateneo di Padova nella “Richiesta di Agevolazioni Economiche Unica”, disponibile nella propria area riservata Uniweb.

La domanda deve essere compilata e confermata entro il termine del 30/11/2016.

  Per dipendenti dell'Ateneo

Ai dipendenti dell’Ateneo iscritti a corsi di laurea coerenti con l’attività lavorativa svolta è riservato un esonero parziale, consistente nell’esonero dal pagamento di seconda e terza rata.

  Per agenti di Polizia Penitenziaria

Agli agenti del Corpo di Polizia Penitenziaria in servizio presso il carcere Due Palazzi è riservato un esonero parziale, consistente nell’esonero dal pagamento di seconda e terza rata.

  Per merito

Agli studenti iscritti al primo anno con il seguente merito:

  • corsi di laurea triennale e magistrale a ciclo unico: voto di diploma pari a 60/60 o 100/100.
  • corsi di laurea magistrale: voto di diploma di laurea 110/110 o 110/110 e lode.

è riservata una riduzione dei contributi studenteschi pari a € 200,00, applicata d’ufficio in occasione del calcolo di seconda e terza rata.

  Per nascita di figli

Alle studentesse madri e agli studenti padri è riservato l’esonero dal pagamento dei contributi studenteschi di seconda e terza rata nell’anno accademico di nascita dei figli. Nel caso in cui sia la madre che il padre siano contemporaneamente iscritti all’Università degli studi di Padova, l’esonero potrà essere chiesto da uno solo dei genitori.

Incentivi per studenti

  Borse per merito "Mille e una lode"

Per l'a.a. 2016/17 l'Ateneo ha istituito 1000 borse per merito, da assegnare ai migliori studenti (circa il 3% per ciascun corso di studio, in base al coefficiente di merito al 10 agosto 2016).

Le borse, del valore di 1.000,00 euro ciascuna, vengono erogate in servizi ed è possibile scegliere tra:
- studio all'estero (o integrazione borsa erasmus);
- stage e tirocini in italia o all’estero;
- attività di tutorato (per 50 ore).

Lo studente non deve presentare alcuna domanda, poichè la selezione avviene d’ufficio.

I vincitori hanno tempo dal 7 novembre al 10 gennaio per poter scegliere il proprio riconoscimento, tra i tre proposti, direttamente dalle proprie pagine di Uniweb, alla voce Iniziative.

Gli studenti devono usufruire del beneficio offerto e concludere le attività previste entro due anni accademici, e comunque entro e non oltre il 30 settembre 2018.

I Servizi Stage e career service, Relazioni internazionali e Diritto allo studio e tutorato forniscono agli studenti vincitori, ciascuno per le materie di propria competenza, le informazioni necessarie per permettere loro la scelta più idonea.

NOTA: È stata prorogata al 27 gennaio 2017 la possibilità di scegliere il premio dalle pagine personali di Uniweb. Oltre tale data non è più possibile alcuna rivalutazione delle carriere degli studenti.

  Incentivi per lauree scientifiche

L'Ateneo assegna annualmente degli incentivi agli iscritti ai corsi di laurea delle cosiddette "Lauree scientifiche" (appartenenti alle classi L-7, L-8, L-9, L-27, L-30, L-31, L-34, L-35, L-41).
L'incentivo di 400 euro viene attribuito in base alla posizione degli studenti nella graduatoria, che tiene conto del merito e della situazione economica.
Gli studenti saranno selezionati dall'Ateneo in base ai seguenti requisiti:

  • essere iscritti ai corsi di studio sopracitati al secondo e al terzo anno regolari nell'anno accademico 2016/17;
  • essere meritevoli in base al coefficiente di merito maturato al 10 agosto 2016;
  • condizione economica indicate dal valore dell’ISEE.

Gli incentivi sono erogati entro il 31 dicembre 2016, fino ad esaurimento dei fondi disponibili. Lo studente non deve presentare alcuna domanda, poiché la selezione avviene d’ufficio.

Per maggiori informazioni consultare il bando.

  Incentivo per doppia carriera studente-atleta

Per l'a.a. 2016/17 l'Ateneo riconosce alcune agevolazioni agli studenti-atleti che abbiano conseguito meriti sportivi di particolare rilievo agonistico.
La domanda può essere presentata in corso d'anno al Servizio Diritto allo studio e tutorato, inviando una mail all'indirizzo service.studenti@unipd.it con oggetto "Incentivazione meriti sportivi". Lo studente deve allegare la domanda firmata e la documentazione che attesti i meriti sportivi conseguiti.

Nel bando sono disponibili le indicazioni dettagliate sui requisiti richiesti, le agevolazioni concesse e il modulo della domanda da trasmettere via mail.

  Assegni di tutorato

Ogni anno vengono banditi concorsi per la selezione di tutor (L.170/2003) che tengono conto del merito universitario, delle capacità e delle attitudini, valutati attraverso i titoli e i colloqui di selezione.

Come diventare tutor

 

Servizio Diritto allo studio e tutorato

via del Portello 31, 35129 Padova,
Call centre tel. 049.8273131,
fax 049.8275030,
service.studenti@unipd.it,
Orario: lunedì e venerdì 10-12.30, martedì 10-12.30 e 15-16.30, giovedì 10-15 / mercoledì chiuso