Economia internazionale

 

classe L33 - scienze economiche

Durata 3 anni

Accesso programmato

Sede Padova

Caratteristiche e finalità

Il corso di laurea permette di acquisire le conoscenze di base per l’analisi, la gestione e la soluzione dei problemi che sorgono nelle aziende e nelle istituzioni economiche coinvolte in progetti di internazionalizzazione. I laureati sviluppano competenze per l’analisi dei problemi dell’economia nazionale e internazionale, della politica economica internazionale e delle organizzazioni coinvolte in progetti di internazionalizzazione; acquisiscono capacità di gestione e organizzazione delle imprese e di distribuzione del prodotto.

Materie di studio

Informatica, istituzioni di diritto privato, inglese, metodi matematici per l'economia, microeconomia, sociologia, statistica, storia economica, macroeconomia, statistica economica, economia (generale, del lavoro, dello sviluppo, internazionale, aziendale) e gestione (delle imprese, dei servizi), marketing, politica economica internazionale, scienza delle finanze, storia dell’analisi economica; sviluppo regionale, economia dello sviluppo; diritto (del lavoro, degli scambi internazionali, commerciale), introduzione all’econometria, introduction to behavioral economics, francese, russo, spagnolo, tedesco, ragioneria.

Ambiti occupazionali
I laureati trovano impiego in aziende, enti pubblici, enti di ricerca economica interessati o impegnati nella internazionalizzazione. Lo stage è obbligatorio per gli immatricolati a partire dal 2012. Tra i partner degli ultimi anni ci sono industrie multinazionali dei settori meccanico ed  elettronico, oltre a istituzioni e rappresentanze italiane all’estero.

Dalla triennale alla magistrale
Il corso dà accesso diretto al corso di laurea magistrale in Economia internazionale e consente l’iscrizione agli altri corsi di laurea magistrali di area economico-aziendale.