Scienze motorie

 

classe L22 - scienze delle attività motorie e sportive

Durata 3 anni

Accesso programmato

Sede Padova

Caratteristiche e finalità
Il laureato è autonomo nell'applicazione di tecniche addestrative e di allenamento che tengono conto dei diversi aspetti del soggetto, da quelli biomedici a quelli psicopedagogici e di comunicazione. Per ottenere questi risultati oltre a solide competenze biomediche sono fondamentali materie di tipo tecnico-addestrativo che caratterizzano il laureato come un tecnico in grado di valutare, programmare, prescrivere e somministrare l'esercizio fisico più adatto al soggetto. Il curriculum è così bilanciato tra i settori M-EDF (metodi e didattiche delle attività motorie e sportive) e quelli biomedici e medico-clinici, all’interno di un percorso finalizzato alla formazione di un professionista competente nei campi del mantenimento e miglioramento della salute dell'uomo.

Materie di studio

Istologia, biochimica, principi di nutrizione, teoria e metodologia del movimento umano, fisica, inglese, anatomia, biomeccanica, atletica e sport di squadra, biomeccanica, comunicazione, programmazione e valutazione educative, diritto e organizzazione degli organismi sportivi, discipline motorie sportive (calcio), laboratorio di biomeccanica, fisiologia umana, psicologia generale e dello sviluppo, teoria dell'allenamento, teoria tecnica e didattica degli sport individuali, teoria tecnica e didattica degli sport di squadra, medicina preventiva, medicina dello sport e farmacologia, neuropsicologia del controllo motorio, teoria e metodologia delle attività motorie per il benessere, fisiopatologia, sport e attività fisica in montagna, valutazione funzionale della performance sportiva.

Sono previsti tirocini presso impianti e organizzazioni sportive.

Ambiti occupazionali

Il laureato svolge la propria attività professionale nel campo dell'educazione motoria e sportiva nelle strutture pubbliche e private, nelle organizzazione sportive e dell'associazionismo ricreativo e sociale, nel campo del turismo sportivo e delle attività economiche correlate allo sport.

Dalla triennale alla magistrale

Il corso dà accesso diretto al corso di laurea magistrale in Scienze e tecniche dell’attività motoria preventiva e adattata.