Bando Digital Angels

L’Università di Padova - Servizio Stage e Career Service ha aderito al POR FESR 2007-2013 Azione 4.1.3. - Interventi di aiuto alle PMI per l'accesso ai servizi telematici.

Il bando denominato “Digital Angels” è finalizzato all’inserimento di studenti laureandi in discipline relative al mondo del digitale (Informatica, Ingegneria, Scienze della comunicazione e assimilabili) nelle PMI Venete attraverso la concessione di un contributo economico.

L’impresa con sede operativa in Veneto può accogliere lo studente laureando iscritto all’ultimo anno di un corso di laurea triennale o magistrale per uno stage di 3 mesi continuativi (minimo 100 ore totali) per attività che riguardano per esempio l’apertura del sito internet aziendale, la gestione di contenuti e di pubblicità on line, l’attivazione di tutti i canali social; le attività di marketing e di gestione della comunicazione aziendale; lo sviluppo di iniziative legate al commercio digitale, la progettazione e sviluppo di applicazioni finalizzate alla vendita di prodotti/servizi.
La Regione Veneto erogherà all’impresa un contributo di 1500€ a titolo di rimborso degli importi corrisposti al tirocinante ospitato in stage.

Per le imprese: il bando è presente alla pagina Regione Veneto - Bandi avvisi e concorsi. La presentazione della domanda è stata prorogata al 17 aprile 2015, ore 12 (comunicazione della Regione Veneto del 3 aprile 2015).
Le imprese che intendono presentare domanda, al fine di entrare in contatto con i laureandi dell’Università di Padova, possono seguire le indicazioni per pubblicare un’offerta di stage indicando chiaramente il riferimento al progetto Digital Angels.

Per gli studenti: possono candidarsi solamente gli iscritti all’ultimo anno di un corso di laurea triennale o magistrale che nel proprio percorso formativo abbiano trattato tematiche inerenti il mondo del digitale. Le offerte sono pubblicate sull'apposita vetrina degli stage.

Per maggiori informazioni è possbile contattare il Career service all’indirizzo placement@unipd.it o telefonare ai numeri 049.8273902 (Graziella De Bortoli) e 049.8273068 (Simona Iacobbe).